Possibilità di tribunale distrettuale di Mosca ha emesso un verdetto di mercanti di esseri umani, riconosciuti colpevoli in vendita di due ragazze minorenni in schiavitù sessuale. L’operazione è stata conclusa in un caffè sul ponte della nave. Per le vittime, gli aggressori si aspettano di ricevere 200 mila rubli.

Davanti al tribunale si presentarono due uomini di età compresa tra 28 e 37 anni, anche il 20-year-old donna. Il più anziano dei due uomini è stato condannato a sette anni di reclusione, e il più giovane — in forma di 5,5 anni di reclusione. Di scontare i tempi saranno in una colonia penale. Complice il condannato ha ricevuto una condanna a forma di 4,5 anni di reclusione, riferisce il sito ufficiale del interregionale di indagine di controllo sui mezzi di trasporto.

Appurato che i tre condannati gli abitanti della città di Podolsk regione di Mosca cercato su internet pappone, che avrebbe acquistato da loro due 15 anni le ragazze. Quando le informazioni su di esso sono arrivata alle forze dell’ordine, nel ruolo di un potenziale acquirente ha parlato di una delle forze di sicurezza.

Il 19 aprile 2016 gli aggressori si sono incontrati con il «compratore» in un bar, che si trovava sulla nave «Valery Bruce», ormeggiato in Crimea argine. Dopo la conclusione della transazione per l’importo di 400 mila rubli, il sospetto è stato trasferito «bambola», in cui solo 10 mila rubli erano veri. Poi i venditori ragazze di Podolsk sono stati arrestati dagli agenti delle forze dell’ordine.

Nel centro di dipartimento ha spiegato che gli aggressori hanno venduto ragazze adolescenti «con l’obiettivo di fornire loro servizi sessuali — persone». Su questo ha riferito in precedenza, il canale di 360.

«Interrogato in qualità di imputati uomo la sua colpa in инкриминируемом un reato non viene riconosciuto, la donna ha riconosciuto la colpa e attivamente collaborato con l’inchiesta», ha aggiunto in SC.

Persone coinvolte è stato accusato p. «b» ore 2 cucchiai di 127.1 del codice PENALE («Acquisto e la vendita di persona, perfetta nei confronti di due minorenni»). Hanno minacciato la pena a 10 anni di reclusione.



A Mosca, l’uomo che ha venduto in barca di due ragazze minorenni per 400 mila rubli, ha 7 anni di carcere 30.05.2017