Il comune di Krasnoyarsk ha introdotto il divieto totale di sigarette elettroniche nelle scuole locali. Per ordine delle autorità del territorio dei comuni delle istituzioni scolastiche regionali della capitale d’ora in poi vietato trasportare, immagazzinare e utilizzare questi dispositivi sono diventati molto popolari per gli studenti, riferisce il sito web dell’amministrazione comunale.

«Nel caso in cui uno studente della sigaretta elettronica del personale scolastico è tenuto a ritirare il suo adolescente, — ha detto il capo del dipartimento dell’istruzione della città di Tatiana Ситдикова. — Il dispositivo tornerà esclusivamente ai genitori e solo dopo una preventiva di conversazione, e il bambino può mettere in внутришкольный contabilità».

Negli ultimi anni la popolarità di questi dispositivi tra gli studenti è in crescita, e non ci sono restrizioni su di loro non esiste, a differenza del tabacco, struttura che negli edifici degli istituti di istruzione vietato dalla legge. In tal modo, i ragazzi ritengono вейпы abbastanza innocuo e fume direttamente nelle scuole e gli insegnanti regolarmente catturati gli adolescenti a fumare nei corridoi scolastici, ha riferito in un comunicato stampa.

Dividere le autorità ritengono che la sigaretta elettronica attirano studenti non solo il gusto, ma anche la moda per вейпинг. Inoltre, come si è scoperto, i genitori di alunni anche non vedere il pericolo in queste fumo dispositivi. «Gli insegnanti sono sorpresi di apprendere da mamma e papà, che essi stessi hanno acquistato i loro figli sigarette elettroniche», — ha sottolineato il sindaco.

Nel mese di aprile 2016, in Russia è stato introdotto un disegno di legge per limitare le vendite di sigarette elettroniche a causa del forte aumento della loro popolarità e timori circa il fatto che loro i consumatori potranno prendere un posto per le sigarette vere.

L’organizzazione mondiale della sanità (ВОЗ0) nel 2014 ha chiesto di introdurre una rigida regolamentazione delle sigarette elettroniche, tra cui vietare il loro uso in ambienti chiusi, la pubblicità e la vendita ai minori.



A scuola di Krasnoyarsk vietato di portare la sigaretta elettronica 02.12.2016