Segreti i documenti della CIA, pubblicato alla vigilia di WikiLeaks, possano essere rubati e trasferito questo sito personale dell’agenzia, hacker russi o funzionari pubblici che lavorano per i servizi segreti per contratto. Inoltre, non è escluso, che ha avuto luogo una combinazione di questi tre fattori, trasmette NBC News citando anonime i funzionari degli stati UNITI.

Fonti dell’agenzia Reuters la CIA e le forze dell’ordine degli stati UNITI ha detto che la priorità in questo momento è, stranamente, la versione con contratto, e non con i russi, gli scassinatori. Questo è dovuto al fatto che se le perdite sono stati coinvolti i servizi segreti russi, che, probabilmente, avrebbe cercato di utilizzare i dati rubati a loro vantaggio, e non avrebbe dato loro WikiLeaks. Tuttavia vi è alcuna indicazione che questo è accaduto, i funzionari americani no.

Una volta due fonti di Reuters, stavano parlando a condizione di anonimato, ha riferito che i servizi di sicurezza ancora con la fine dello scorso anno sapevano di avvenuta perdita di dati sensibili. Il 7 marzo i documenti sono stati pubblicati sul sito di WikiLeaks.

Germania, si interessò i dati di WikiLeaks CIA
WikiLeaks aiuta i terroristi e gli stati-canaglia, secondo il manuale di intelligence

Ora le aziende che hanno stipulato contratti con la CIA per l’esecuzione di lavori, verificare chi di loro dipendenti ha avuto accesso a rubare informazioni, navigazione computer di lavoro e studiano e-mail dei lavoratori con l’obiettivo di trovare il colpevole. Le aziende i cui dipendenti possono essere coinvolti a perdite, Apple, Google Inc (GOOGL.O) di Google, Cisco Systems Inc. (CSCO.O) e Oracle Corp (ORCL.N).

In materiali di WikiLeaks CIA sono descritte in dettaglio le tecniche di hacking gadget elettronici, presumibilmente utilizzati dal servizio. Nel cuore intelligence agency l’autenticità di questi dati non è ancora confermato.

WikiLeaks pubblica documenti le parti. Il primo di questi si chiama Anno Zero e comprende oltre 8,7 migliaia di documenti e file della CIA. In questi documenti già trovato menzione del presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin. In particolare, cinque server per intercettazioni portano il nome di «Tasca di Putin».



I MEDIA hanno chiamato possibili colpevoli della perdita di documenti segreti della CIA attraverso WikiLeaks 09.03.2017