Il centrocampista della Dinamo Ариян Ademi squalificato per quattro anni, dal calcio per quello che il suo doping-la prova dopo la partita di Champions league contro l’Arsenal fc, ha dato un risultato positivo.

24 anni, Ademi è stato uno dei tre giocatori scelti croata della squadra, che dopo la vittoria per 2:1, sopra il rappresentante di Premier League andati a un test antidoping, come conviene che per le regole UEFA.

La prova di Ademi ha dato un risultato positivo, e la UEFA ha deciso di squalificare il giocatore della nazionale di Macedonia fino al 2019. Stesso Ариян nega di aver preso sostanze proibite, prima della partita contro l’Arsenal.

«Mi è difficile descrivere a parole quello che sento adesso. Io sono innocente, io so che non ha fatto nulla di sbagliato, e questo è molto crudele punizione. Mi sento terribilmente», ha riferito il Ademi il sito ufficiale di«Dinamo».




Il calciatore della Dinamo squalificato per quattro anni per doping 21.11.2015