Il ministero dei trasporti della federazione RUSSA ha revocato le restrizioni sui voli georgiana compagnia aerea «Georgiani airlines». Questa decisione è stata una risposta all’azione delle autorità della Georgia, che, a loro volta, hanno concordato i voli della compagnia aerea «Ural airlines» dall’aeroporto «Zhukovsky», riferisce «Interfax» con riferimento al rappresentante del demanio.

«I limiti sono già stati rimossi, le autorizzazioni recuperati. Mezz’ora fa hanno ottenuto il ripristino delle soluzioni», — ha detto il vice direttore generale di «Georgia compagnie aeree» Robert Oganesyan, il quale cita «RIA novosti».

Situazione di conflitto tra RUSSIA e Georgia nel spazio aereo si è verificato dopo che la parte russa ha imposto il divieto per il charter «Georgiani compagnie aeree» in risposta al rifiuto di «Ural airlines» volare in Georgia, da «Zhukovsky». La parte georgiana poi spiegato le azioni di coloro che ritengono aeroporto Zhukovsky di mosca.

Nel frattempo la federazione RUSSA si posiziona «Zhukovsky» come aeroporto regionale, che lo scagiona limiti di accordi intergovernativi per numero di spedizioni e internazionali, che si estendono per aeroporti di mosca — Vnukovo, mosca-Sheremetyevo e Domodedovo.



Il ministero dei trasporti ha tolto le restrizioni sui voli tra Russia e Georgia 18.07.2017