I politici europei ammettono la possibilità di sventare la firma di un Transatlantico di trading e investment partnership (TTIP) tra unione europea e stati UNITI d’america. Sul probabile fallimento nelle trattative ha influenzato e perdita di informazioni, dopo di che è diventato chiaro che la parte americana mette i suoi partner notoriamente una disparità di condizioni. Su una possibile sospensione dei negoziati già segretario di stato francese per il commercio di Mathias Фекл, trasmette l’agenzia Reuters.

«L’europa ha molto da offrire, ma ottiene molto poco in cambio. E questo è inaccettabile», ha detto, aggiungendo che Parigi, a questo proposito, insiste sulla sospensione dei negoziati sulla creazione di una zona di libero scambio Transatlantica.

Secondo il segretario di stato francese per il commercio estero, la Francia non approva l’accordo di partnership nella sua attuale forma, anche se il «linguaggio comune con Washington può essere trovato». Per questo, come ha spiegato Фекл, è necessario aprire le piccole e medie imprese dell’UE di accedere al mercato americano, ma anche di proteggere l’agricoltura e l’industria europea.

Il presidente del comitato per il commercio al Parlamento europeo Bernd Lange, a sua volta, ha anche espresso il dubbio per il successo dei negoziati per l’accordo sulla zona di libero scambio tra l’UE e gli stati UNITI. «Anche se ci diciamo l’un l’altro, ormai da tre anni, le posizioni sono ancora molto diverse. Da parte degli americani non avviene alcun movimento», ha riconosciuto.

«Speravo che la visita del presidente degli stati UNITI Barack Obama a Hannover qualcosa cambierà, che aveva portato qualcosa con sé. Ma questo non è avvenuto», ha sottolineato Langhe. Secondo lui, al momento, ci sono una serie di questioni in sospeso. «Quindi, puramente da un punto di vista, quest’anno, esattamente di più non riesce a venire al ragionevole risultato» — ha riassunto delle Langhe.

Alla vigilia della MEDIA tedeschi, la disposizione di cui ha colpito засекреченные documenti sui negoziati per l’accordo tra stati UNITI e unione europea, ha scritto che gli stati UNITI minacciano l’unione europea complicare l’esportazione di auto europei, se l’UE non aumenterà le importazioni statunitensi di prodotti agricoli. Questi documenti sono stati trasmessi ai giornalisti l’organizzazione ambientalista Greenpeace. Essi hanno dimostrato di molto più profondo pressione degli stati UNITI, l’UE, di quanto si pensasse.

Gli avversari di un accordo di libero scambio tra USA e UE ritengono che la creazione di TTIP porterà a una riduzione delle normative ambientali e di qualità del prodotto e di qualità dei prodotti europei вытеснятся più economici americani.

Si noti che, in Germania nel mese di ottobre 2015 hanno subito grandi manifestazioni di protesta avversari accordo, che ha raccolto decine di migliaia di persone.

I negoziati tra UE e stati UNITI per il TTIP è iniziato nel 2013. L’accordo prevede la creazione di una più grande zona di libero scambio, che coprirà circa 800 milioni di consumatori. Su questo spazio si intende eliminare i dazi doganali e le restrizioni per molti prodotti, migliorare la regolamentazione giuridica e di elaborare norme comuni.




In Francia ha dichiarato la volontà di interrompere i negoziati con gli stati UNITI di libero commercio a causa di condizioni diseguali 03.05.2016