Un grande incendio è avvenuto giovedì mattina nella capitale della Malesia Kuala Lumpur: c’è bruciata una scuola religiosa. Secondo i dati preliminari, sono morte almeno 25 persone. Tra loro ci sono molti studenti, chiarisce The Star.

L’edificio di tre piani della scuola Darul Ittifaqiyah a Kampung Datuk Keramat ha preso fuoco intorno alle 5:40 ora locale. Quando sul luogo dell’INCIDENTE arrivati i vigili del fuoco, al piano superiore della scuola è stato completamente avvolto dalle fiamme.

The Star chiarisce che lì si trovano le camere da letto per gli studenti. Testimoni oculari dicono che un po ‘ di tempo dall’edificio risuonavano grida di aiuto.

I vigili del fuoco, arrivati sul luogo dell’INCIDENTE, poteva essere solo di limitare la propagazione del fuoco. Secondo i dati preliminari, in caso di incendio sono morte 25 persone: 22 studenti e tre insegnanti. I quattro sono stati ricoverati in ospedale in condizioni critiche.

The Star sottolinea che un mese fa, nel mese di agosto, i vigili del fuoco di salvataggio dipartimento di capitale ha mostrato grande preoccupazione a causa del mancato rispetto delle misure di sicurezza antincendio è in queste scuole private musulmane scuole (тахфизах). Dal 2015 ci è stato registrato più di 200 incendi.



In Malesia si è bruciato una scuola religiosa: tra le 25 vittime molti adolescenti 14.09.2017