Il municipio di Mosca ha accettato la richiesta di esecuzione della «Marcia della memoria di Boris Nemtsov» nella capitale il 26 febbraio, in occasione del prossimo anniversario dell’omicidio di opposizione politica, ma ha preparato gli organizzatori le loro proposte per un percorso di approfondimento memorabile processione, che saranno annunciati in seguito, man mano che la decisione, ha detto a RIA «Notizie» direttore, la capitale del dipartimento regionale per la sicurezza e contrastare la corruzione Vladimir Chernikov.

In precedenza membro del comitato organizzatore di «Marcia» di Pietro Potentati ha riferito che in municipio è stata rivolta la domanda di partecipazione alla processione nel centro della città il 26 febbraio con un numero di partecipanti di 30 mila persone. Secondo gli organizzatori, la processione si terrà dal Slava piazza sul lungomare con accesso diretto alla Grande Москворецкий ponte, dove i partecipanti intenzione di deporre fiori al luogo dell’ Incendio.

Tempo di raccolta dei partecipanti è previsto per le 13:00, stesso marsh deve iniziare dopo un’ora e si concluderà alle 16:00. L’evento si propone di onorare la memoria di un Paese, di esprimere solidarietà con le idee, con cui è associato il suo nome, quindi la marcia sarà indossare socio-politico, ha riferito in precedenza membro del comitato organizzatore di azioni Ilya Yashin.

In Italia il permesso di una memorabile manifestazione

Le autorità di Chelyabinsk concordato raduno degli stati Uniti il 26 febbraio Al campo, ha detto all’agenzia Ura.ru l’organizzatore dell’evento, membro del consiglio regionale del partito nazionalista Vyacheslav Кислицин. «Incredibile, ma quest’anno le forze di sicurezza e le autorità non facciano alcun ostacolo», ha sottolineato. Nella comunicazione di svolgimento della manifestazione, è specificato che l’azione è progettato per 400 persone.

Nel frattempo, nella regione di Perm opposizione sono in corso azioni di memoria indicato giochi, ha detto in un messaggio.

Boris Nemtsov è stato girato sul ponte big mosca fiume a Mosca, di fronte al Cremlino, la sera tardi, il 27 febbraio 2015. All’inizio di ottobre, 2016 a Mosca distrettuale di corte militare ha iniziato il processo sopra imputati di aver commesso questo risonanza di un crimine.

Sul banco degli imputati cinque persone — Zaur Artico, che è considerato il diretto esecutore del crimine, di Conti e shadid sia Губашевы, Темирлан Эскерханов e la Conversazione Бахаев. Tutti hanno negato il suo coinvolgimento nell’omicidio. Secondo gli inquirenti, il presunto cliente e l’organizzatore dell’omicidio Ex è un ex ufficiale del battaglione «Nord» Ruslan Мухудинов cui è accusato in contumacia accusa. Da novembre 2015 è ricercato a livello internazionale, l’indagine contro di lui e «altre persone non identificate», assegnato in una produzione.



Le autorità di Mosca ha dato il via libera alla «Marcia della memoria Russia» nell’anniversario della sua uccisione, ma con riserva 16.02.2017