Киргизские esperti di teologia islamica porre la questione circa la possibilità per le donne di frequentare la moschea, per evitare la loro radicalizzazione di clandestini religiosi celle.

«Domani nelle donne praticamente non ci sono le condizioni di frequentare la moschea è alla pari con gli uomini, che apre la possibilità per i rappresentanti-religioso estremista correnti facile reclutare le donne nei loro ranghi», ha dichiarato all’agenzia «Interfax» il decano della facoltà teologica Ошского università Самаган Мырзаибраимов.

Egli ha sottolineato che molte musulmane, soprattutto nel sud del Kirghizistan, c’è la necessità di ottenere l’istruzione religiosa, la visita delle moschee e la partecipazione a намазах, ma non per questo apposite luoghi e condizioni.

«Le donne hanno bisogno di creare le condizioni per visitare le moschee, come ci sono in molti paesi, in caso contrario, essi saranno a rimanere nel gruppo di rischio, è facile essere vittime di reclutatori radicali religiosi vietati nell’unione europea», ha aggiunto il portavoce.

A sua volta, il rappresentante ошского regionale казыята (ufficio territoriale dei) Ыйманалы Матраимов ha detto che in campo consapevoli dei problemi delle donne, che desiderano frequentare la moschea, e già sulla base di una decisione del Consiglio di difesa, dove è stato visto religiosa situazione e i rischi, con essa correlati, ha iniziato a svolgere il lavoro di creazione di tali condizioni.

Tuttavia, ha sottolineato che fino a quando si tratta di creare condizioni solo per addestramento di ragazze e di donne.

«Le donne non hanno la possibilità di partecipare a пятничном preghiera e in altri намазах troppo, ma con il tempo in grandi moschee si prevede di creare tali condizioni», ha dichiarato un portavoce di казыята.

In Kirghizistan le forze di polizia negli ultimi anni segnano il trend di crescita della partecipazione delle donne-religioso estremista dell’organizzazione. La scorsa settimana nel sud del paese è stato divulgato clandestina femminile di sicurezza è vietato nell’unione europea-religioso estremista del partito «Hizb ut-Tahrir».

Secondo il MINISTERO degli interni vladimir putin, in una zona di guerra in Medio Oriente dalla repubblica выехало 508 persone, tra cui 121 donna.




Le donne nell’unione europea offrono entrare in moschea 29.02.2016