Nel 2017 i russi in attesa di un nuovo aumento dei prezzi delle sigarette. Pacco può aumentare del 10-20 rubli, scrive il quotidiano «Izvestia», con riferimento al direttore delle relazioni aziendali della società del tabacco «BAT Russia» (marche Dunhill, Kent, Pall Mall) Alessandro Torello.

«Il prezzo medio di pacchetti solo a causa delle accise aumenterà di circa il 13% a 102 di rubli. E le tasse dovranno più della metà del costo di un pacchetto di circa 60 rubli sarà di accise e IVA», — ha spiegato Pungente.
Nel segmento a basso prezzo il prezzo medio di un pacchetto di sigarette raggiunge il 96 rubli, nel segmento medio — 107 rubli, e in premio — 122 del rublo, ha detto l’esperto.

Alessandro Pungente ha anche sottolineato che i produttori dovranno aumentare i prezzi di vendita, in risposta non solo all’aumento dei tassi di accise, ma anche per la crescita naturale di altri costi aggiuntivi. Questo, ad esempio, l’inflazione o il tasso di cambio — i fattori di meno prevedibili, di valutare l’impatto non è così semplice.

Il giornale ricorda, inoltre, che il Ministero delle finanze ha già informato circa l’intenzione di ogni anno, di aumentare le accise sui prodotti del tabacco nei prossimi tre anni. Questa misura potrebbe portare il bilancio a 243 miliardi di rubli.

Minima aliquota di accisa per il prossimo anno già dovuto svilupparsi con 1680 fino al 1930 rubli per 1 mila sigarette, e dopo che, come è noto, di una nuova indicizzazione, tale importo deve essere aumentata a 2123 rubli per 1 mila sigarette. Il valore minimo di accisa per i pacchetti di sigarette al prossimo anno, quindi, di crescere da 38,6 a 42,5€.



Nel 2017 sigaretta in Russia sono aumentati del 10-20 rubli per confezione 06.10.2016