Nuoto sincronizzato decisione del congresso della federazione Internazionale di nuoto (FINA) rinominato artistico. Il voto ha avuto luogo al congresso dell’organizzazione, a Budapest, dove oggi si svolge il campionato del mondo di sport acquatici.

«Il nome è stato cambiato per dare un nuovo impulso allo sviluppo di nuoto sincrono, per renderla più vicino alla stampa e più comprensibile per la gente» — ha detto il direttore esecutivo della FINA Cornel Маркулеску, rispondendo a una domanda sulle cause di modificare il nome di un tipo di sport. Alla domanda se condotta un’indagine sul tema della necessità di cambiare il nome di nuoto sincrono, una risposta chiara non è stata seguita.

«Siamo negativamente trattiamo adottata la decisione — ha detto il capo allenatore della nazionale Russa di nuoto sincronizzato Tatiana Intercessione Intercessione fatto quotidiano. — Noi andava benissimo il titolo originale, infatti, è prima di tutto il nuoto sincronizzato. Non so che è per capriccio, a chi e quanto odiato perdere il titolo originale. Tuttavia, l’essenza del nostro sport non cambierà».

«Il nuoto sincronizzato e in Africa nuoto sincronizzato. Abbiamo il criterio principale — sincronia, che si tratti di duetti o di gruppo. E solo che non va il sincronia con la musica? Non capisco come si possa prendere e cambiare il nome, allora questo è un altro sport», — ha detto l’allenatore della nazionale Russa (duetti, assoli) Tatiana Dancenko.

L’idea di rinominare nuoto sincrono, in cui gli atleti russi quasi mai cedere il primo posto, ha presentato il comitato olimpico Internazionale (CIO), al fine di promuovere questo sport.

Per la prima volta nel programma olimpico nuoto sincronizzato è stato attivato alle Olimpiadi del 1984 a Los Angeles. Prima dei giochi Olimpici di Barcellona 1992 il programma di gare di nuoto sincronizzato consisteva in un singolo scarico e doppie scarico. Ora medaglie ai Giochi giocati in duets e gruppi.

Per i giochi Olimpici del 2000 a Sydney, nel 2004 ad Atene, nel 2008, a Pechino, nel 2012, a Londra e nel 2016 a Rio de Janeiro tutte le medaglie d’oro conquistato atlete russe.



Nuoto sincronizzato ribattezzato artistico 22.07.2017