Tv guide «Stella» ha allontanato responsabile programma di editor di «Leggende dell’esercito» dopo il trasferimento, pubblicata in onda il 15 novembre, è stato dato «ambigua interpretazione dell’ossezia-ингушских eventi del 1992«. Questo è accaduto a causa di un cattivo funzionamento editoriale del gruppo televisivo, скомпилировавшей materiali in тенденциозном chiave, ha detto in un comunicato stampa del canale televisivo.

«Tv «Stella» si scusa a tutti gli spettatori per false interpretazione verificati tragici eventi. Trattiamo con grande rispetto e alla осетинскому, e a ингушскому popolo e auguriamo loro nel mondo», — ha sottolineato il canale di guida. Edizione del programma è già stato rimosso da YouTube-il canale di «Stelle», ma la voce dell’etere è disponibile su fonti di terze parti.

Nell’edizione del programma «la Leggenda dell’esercito» sul capitolo Inguscezia Yunus-Beec Евкурове si è sostenuto che la colpa dell’ossezia-inguscezia conflitto nel 1992 deve essere affidata a осетинскую lato. Il programma è stato criticato il capo della repubblica dell’Ossezia Settentrionale-Alania Vyacheslav Битаровым e se Евкуровым, ha detto il canale «Pioggia».

Il 18 novembre sul sito ufficiale sito Ossezia del Nord è apparso un comunicato Битарова relativamente scandalosa rilascio di trasmissione «la Leggenda dell’esercito». «Ho ricevuto numerose chiamate da residenti della nostra repubblica di diverse nazionalità. I russi, greci, armeni, azeri e gli altri popoli, all’unanimità residenti sul territorio della nostra repubblica, anche indignato. Tutti pensano che questo è un incitamento all’odio etnico, che periodicamente appare nei media», — ha detto il capo della regione.

Secondo lui, questa edizione della trasmissione «le Leggende dell’esercito» servito solo unico scopo di suscitare odio etnico. «È molto pericoloso per le relazioni di buon vicinato non solo due repubbliche, ma solo dello stato russo. Questo è inaccettabile, tanto più sui canali televisivi federali, perché abbiamo bisogno di costruire amicizie, relazioni di buon vicinato con i nostri vicini, che stiamo cercando di fare in tutti questi anni», — ha sottolineato Битаров.

Il Numero di Yunus-Bek Евкуров, a sua volta, ha dettoche si rammarica di contatto con frammenti di interviste con lui in finale il programma «la Leggenda dell’esercito». Secondo lui, «il conflitto di 20 anni fa da tempo esaurito, ossetico e di ricostituire i popoli che vivono nel mondo, e non dovrebbe cercare di dividerci». Egli ha anche notato che l’autore del programma «permesso di corretta interpretazione di» le sue parole.

15 novembre nella trasmissione del ciclo «le Leggende dell’esercito» nella descrizione dell’ossezia-ингушского conflitto è stato presentato solo un punto di vista inguscezia parte, mentre осетинская lato esposto come innegabile l’aggressore, il cui «bande armate» hanno fatto irruzione in ингушские villaggi, le note di «nodo Caucasico». Il presentatore della trasmissione, il cantante Alessandro Maresciallo, parlando del conflitto, ha sottolineato, in particolare, per i numerosi casi di stupro ингушских donne.

Dell’ossezia-inguscezia un conflitto armato è avvenuto nell’autunno del 1992, sul territorio del quartiere periferico di Ossezia del Nord, dove vivevano insieme, i rappresentanti di entrambe le nazionalità.



Tv «Stella» licenziato editor dopo la scandalosa trasmissione pro dell’ossezia-inguscezia conflitto 19.11.2016